NEW LOOK: TAGLI MODA MASCHILE 2016

  • Stampa

 

tagli-capelli-uomo-2016 oggetto editoriale 720x600

Il vintage torna nuovo. Le tendenze capelli al maschile per la primavera 2016 vogliono una rispolverata di alcuni classici Anni 50 e 60 sotto il segno di una portabilità contemporanea. Dalle passerelle maschili della prossima bella stagione, ecco qualche appunto su cui – narcisi e non – conviene essere informati.

 

La riga di lato & l’impomatato Anni 50

 

In assoluto look più visto e proposto delle passerelle: Versace, Brioni, Giorgio Armani, Lanvin, Louis Vuitton, Antonio Marras… La primavera è una carrellata di businessman dal piglio fashion con una chioma impeccabile dal mattino alla sera: è un look in realtà molto semplice da realizzare, un liscio con riga di lato ben marcata, non troppo compatto e non eccessivamente bagnato, che valorizza al meglio i tagli senza sconnessioni né rasature, altro grande ritorno. Il vero segreto è puntare su una cera new generation, quasi un gel che non si asciuga, elastica, lucente, con meno residui rispetto a quelle tradizionali. Questo tipo di prodotto è l’ideale anche per pulire le righe e i contorni senza l’effetto “brillantina” che è invece out. Sì anche alla variante “tutta all’indietro”, sempre senza volumi esagerati, e al finish lucido che porta impresse le tracce dei denti del pettine.

 

 

 

(Anche) spettinato è bello. Il non grooming

 

Per i non amanti di ciuffo e gel l’alternativa di stagione è un inno alla naturalezza del capello maschile. Questo è il filone del capello effetto naturale, compreso il riccio: la parte superiore e le punte sono sempre più voluminose e arruffate, spesso preparate con delle mousse da styling poi asciugate con phon e diffusore, mentre i lati restano leggermente più piatti e disciplinati con della cera opaca, soprattutto intorno alle orecchie e alla base.
Le mezze misure non piacciono quasi mai, ad eccezione dell’argomento stile capelli. Portarli corti va bene, tagliati di fresco anche, ma non rasati. La riga da un lato è lo stile più gettonato perché si può adattare alle situazioni più formali fino a quelle più gioviali.

 


Se non avete timore dell’effetto wet potete osare anche con il gel. Inoltre la moda per i tagli capelli uomo 2016 prevedere anche ciuffi lunghi fino anche oltre gli zigomi di boccoli che sarà un piacere stropicciare